Mappare marciapiedi stretti

classic Classic list List threaded Threaded
17 messages Options
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Mappare marciapiedi stretti

Sara di giorgio
Buongiorno, 
sto lavorando all'interno di un progetto per la città di Milano, sull'accessibilità ai disabili. 
Stiamo costruendo un grafo pedonale e mappando le barriere architettoniche all'interno del Municipio 1 della città. 
Chiedo un'informazione in merito ad un dubbio sulla mappatura dei marciapiedi nelle vie del centro in cui questi sono solo segnalati tramite segnaletica orizzontale, ma sono molto stretti (ad esempio non ci passerebbe una sedia a rotelle, ma poichè è tutto allo stesso livello della carreggiata, è possibile passare anche se si "invaderebbe" la strada"). 
Per il momento abbiamo mappato i marciapiedi come footway=sidewalk. 
In questi casi potrebbe essere una buona idea aggiungere la larghezza con il tag width? 
inoltre, poichè di fatto il cordolo del marciapiede è allo stesso livello della strada, potrebbe essere una buona idea inserire anche il tag kerb=no per tutto il marciapiede? 

Grazie 

_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Mappare marciapiedi stretti

dieterdreist
Am Di., 3. Dez. 2019 um 10:04 Uhr schrieb Sara di giorgio <[hidden email]>:
In questi casi potrebbe essere una buona idea aggiungere la larghezza con il tag width? 


sì, forse su un nodo oppure su un pezzo piccolo? Perché nelle situazioni che ho riscontrate la larghezza varia.

 
inoltre, poichè di fatto il cordolo del marciapiede è allo stesso livello della strada, potrebbe essere una buona idea inserire anche il tag kerb=no per tutto il marciapiede? 


forse sì, non è ancora chiaro: https://wiki.openstreetmap.org/wiki/Key:kerb
dice "open issues: 2. kerb tags on ways"
Potresti iniziare una discussione sulla lista tagging

Ciao
Martin

_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Mappare marciapiedi stretti

Fra Mauro-2
In reply to this post by Sara di giorgio
Due osservazioni / dubbi sul tema.

Sui gradini: io ho provato a mappare i gradini proprio pensando ai problemi di accessibilità. Ecco un incrocio di esempio:

https://www.openstreetmap.org/#map=19/41.86103/12.55477

Ovviamente ci sono questi aspetti da chiarire:
- è funzionale per i disabili?
- come distinguere dove il gradino non è stato mappato da dove non esiste? Da questo punto di vista kerb=no è molto utile

Secondo punto: vivendo a Roma mi rendo conto che il tipo di superficie pone anche esso problemi di accessibilità. Il surface smoothness, per capirci... Avete considerato questo aspetto?

Grazie

Il 3 Dicembre 2019 10:03:47 CET, Sara di giorgio <[hidden email]> ha scritto:
Buongiorno, 
sto lavorando all'interno di un progetto per la città di Milano, sull'accessibilità ai disabili. 
Stiamo costruendo un grafo pedonale e mappando le barriere architettoniche all'interno del Municipio 1 della città. 
Chiedo un'informazione in merito ad un dubbio sulla mappatura dei marciapiedi nelle vie del centro in cui questi sono solo segnalati tramite segnaletica orizzontale, ma sono molto stretti (ad esempio non ci passerebbe una sedia a rotelle, ma poichè è tutto allo stesso livello della carreggiata, è possibile passare anche se si "invaderebbe" la strada"). 
Per il momento abbiamo mappato i marciapiedi come footway=sidewalk. 
In questi casi potrebbe essere una buona idea aggiungere la larghezza con il tag width? 
inoltre, poichè di fatto il cordolo del marciapiede è allo stesso livello della strada, potrebbe essere una buona idea inserire anche il tag kerb=no per tutto il marciapiede? 

Grazie 

--
Inviato dal mio dispositivo Android con K-9 Mail. Perdonate la brevità.
_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Mappare marciapiedi stretti

Alessandro Sarretta
In reply to this post by Sara di giorgio

Ciao Sara,

a Padova, per il PEBA - Piano di eliminazione delle barriere architettoniche (http://www.padovanet.it/peba) si è fatto un grosso lavoro sull'utilizzo del tagging per l'accessibilità.

Nello specifico

On 03/12/19 10:03, Sara di giorgio wrote:
Buongiorno, 
sto lavorando all'interno di un progetto per la città di Milano, sull'accessibilità ai disabili. 
Stiamo costruendo un grafo pedonale e mappando le barriere architettoniche all'interno del Municipio 1 della città. 
Chiedo un'informazione in merito ad un dubbio sulla mappatura dei marciapiedi nelle vie del centro in cui questi sono solo segnalati tramite segnaletica orizzontale, ma sono molto stretti (ad esempio non ci passerebbe una sedia a rotelle, ma poichè è tutto allo stesso livello della carreggiata, è possibile passare anche se si "invaderebbe" la strada"). 
Per il momento abbiamo mappato i marciapiedi come footway=sidewalk. 
In questi casi potrebbe essere una buona idea aggiungere la larghezza con il tag width?
Assolutamente sì, misurando e quindi assegnando il tag width=* a tratti omogenei
inoltre, poichè di fatto il cordolo del marciapiede è allo stesso livello della strada, potrebbe essere una buona idea inserire anche il tag kerb=no per tutto il marciapiede?

A Padova abbiamo cercato di essere più quantitativi possibile, sia per width, sia per incline, gradini ecc..

Per i marciapiedi alla stessa altezza della carreggiata, in realtà abbiamo segnato per il tratto di marciapiede relativo il valore height='0 m'

Il kerb=no secondo me non è molto corretto, preferirei un kerb:height='0 m', ma dovrebbe essere assegnato a un elemento lineare che rappresenta il kerb (la connessione tra marciapiede e la carreggiata) e non il marciapiede stesso. La cosa si fa complessa, ma mi farebbe piacere approfondirla.

Mi pare che ci siano varie esperienze di approfondimento sul tema dell'accessibilità. Potremmo aggragarle per scrivere qualche pagina condivisa e strutturata sul wiki? Io sono più che disponibile a contribuire.

Ale


_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Mappare marciapiedi stretti

Alessandro Sarretta
In reply to this post by Fra Mauro-2
Ciao Fra Mauro,

On 03/12/19 11:33, Fra Mauro wrote:
> Due osservazioni / dubbi sul tema.
>
> Sui gradini: io ho provato a mappare i gradini proprio pensando ai
> problemi di accessibilità. Ecco un incrocio di esempio:
>
> https://www.openstreetmap.org/#map=19/41.86103/12.55477
>
> Ovviamente ci sono questi aspetti da chiarire:
> - è funzionale per i disabili?

Secondo me il tipo di mappatura che hai fatto è graficamente utile per
visualizzare il bordo dei marciapiedi, ma non molto funzionale per il
routing di persone con disabilità e anche molto impegnativo e
dispendioso in termini di tempo.

L'approccio che abbiamo usato a Padova è stato quello mi sembra più
standard, cioè di aggiungere un nodo sulla way dell'attraversamento
pedonale appena oltre rispetto all'intersezione tra marciapiede e
attraversamento. Al nodo abbiamo solitamente aggiunto i tag
kerb=flush/lowered/raised accoppiandolo a un dato quantitativo misurato
kerb:height=* (es. kerb:height=0.02) e eventualmente
tactile_paving=yes/no/primitive

Qui un esempio: https://www.openstreetmap.org/node/6611899865

> - come distinguere dove il gradino non è stato mappato da dove non
> esiste? Da questo punto di vista kerb=no è molto utile

Se non è stato mappato il fatto che non ci sia è un elemento sufficiente
per me :-)

Se si è valutato ma non c'è il gradino, il valore più corretto secondo
me sarebbe kerb:flush + kerb:height=0

> Secondo punto: vivendo a Roma mi rendo conto che il tipo di superficie
> pone anche esso problemi di accessibilità. Il surface smoothness, per
> capirci... Avete considerato questo aspetto?

Come descritto qui
https://wiki.openstreetmap.org/wiki/PEBA_Comune_di_Padova#Elementi_da_mappare_e_tag_suggeriti 
non solo smoothness è sicuramente utile, ma anche altro.

Ale



_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Mappare marciapiedi stretti

dieterdreist
In reply to this post by Alessandro Sarretta
Am Di., 3. Dez. 2019 um 12:36 Uhr schrieb Alessandro Sarretta <[hidden email]>:
Il kerb=no secondo me non è molto corretto, preferirei un kerb:height='0 m', ma dovrebbe essere assegnato a un elemento lineare che rappresenta il kerb (la connessione tra marciapiede e la carreggiata) e non il marciapiede stesso. La cosa si fa complessa, ma mi farebbe piacere approfondirla.


il lo vedo così:
ad un elemento che rappresenta il kerb:
height=0

ad un'altro elemento che "dispone" di un kerb (marciapiede o strada):
kerb:height=0

oppure anche
kerb:left:height (se mappato su una strada e le altezze sono diverse).

Ciao
Martin


_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Mappare marciapiedi stretti

dieterdreist
In reply to this post by Alessandro Sarretta
Am Di., 3. Dez. 2019 um 12:54 Uhr schrieb Alessandro Sarretta <[hidden email]>:

Secondo me il tipo di mappatura che hai fatto è graficamente utile per
visualizzare il bordo dei marciapiedi, ma non molto funzionale per il
routing di persone con disabilità e anche molto impegnativo e
dispendioso in termini di tempo.


al momento si, ma quando si aggiungono le strade e marciapiedi come aree con
area:highway=* il lavoro sarà già fatto...

L'approccio parametrico (proprietà al marciapiede) non esclude di mappare anche il kerb stesso (solo che è un po' ridondante da un certo punto di vista).
In generale l'informazione più importante è l'altezza al punto dove un pedone incrocia un kerb, per esempio dove ci sono le vie di accesso alle proprietà, traverse, oppure attraversamenti pedonali. Dal punto di vista del routing l'informazione più facile da digerire (credo) è un nodo alla posizione del kerb.



 

L'approccio che abbiamo usato a Padova è stato quello mi sembra più
standard, cioè di aggiungere un nodo sulla way dell'attraversamento
pedonale appena oltre rispetto all'intersezione tra marciapiede e
attraversamento.


+1

Ciao
Martin

_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Mappare marciapiedi stretti

Alessandro Sarretta
In reply to this post by Sara di giorgio

Scusa Sara, vedo solo ora che ho leggermente frainteso la tua richiesta.

Pur confermando tutto quanto scritto nell'altra mia e-mail riguardo ai marciapiedi, mi sembra di capire che tu faccia riferimento non a marciapiedi veri e propri ma a delle corsie pedonali ricavate solamente tramite linee colorate sulla carreggiata.

In questo caso non credo che la mappatura di way separate come footway=sidewalk sia correttissima, o quantomeno è ancora molto discussa. Recentemente se ne è discusso sulla mailing list (https://lists.openstreetmap.org/pipermail/tagging/2019-November/049024.html) e c'è una proposta (https://wiki.openstreetmap.org/wiki/Proposed_features/Pedestrian_lane) però per ora rifiutata.

Mi pare di comprendere che la soluzione più "standard" sarebbe descrivere la way principale (la strada) con un ulteriore tag come footway:left/right=lane che descriva che c'è una corsia pedonale che però fa parte della carreggiata stessa e non è separata fisicamente, allo stesso modo in cui si usa per le corsie ciclabili: https://wiki.openstreetmap.org/wiki/Tag:cycleway%3Dlane

Ale

On 03/12/19 10:03, Sara di giorgio wrote:
Buongiorno, 
sto lavorando all'interno di un progetto per la città di Milano, sull'accessibilità ai disabili. 
Stiamo costruendo un grafo pedonale e mappando le barriere architettoniche all'interno del Municipio 1 della città. 
Chiedo un'informazione in merito ad un dubbio sulla mappatura dei marciapiedi nelle vie del centro in cui questi sono solo segnalati tramite segnaletica orizzontale, ma sono molto stretti (ad esempio non ci passerebbe una sedia a rotelle, ma poichè è tutto allo stesso livello della carreggiata, è possibile passare anche se si "invaderebbe" la strada"). 
Per il momento abbiamo mappato i marciapiedi come footway=sidewalk. 
In questi casi potrebbe essere una buona idea aggiungere la larghezza con il tag width? 
inoltre, poichè di fatto il cordolo del marciapiede è allo stesso livello della strada, potrebbe essere una buona idea inserire anche il tag kerb=no per tutto il marciapiede? 

Grazie 

_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it

_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Mappare marciapiedi stretti

dieterdreist
Am Di., 3. Dez. 2019 um 13:29 Uhr schrieb Alessandro Sarretta <[hidden email]>:
Mi pare di comprendere che la soluzione più "standard" sarebbe descrivere la way principale (la strada) con un ulteriore tag come footway:left/right=lane che descriva che c'è una corsia pedonale che però fa parte della carreggiata stessa e non è separata fisicamente, allo stesso modo in cui si usa per le corsie ciclabili: https://wiki.openstreetmap.org/wiki/Tag:cycleway%3Dlane


generalmente, la carreggiata è definita come lo spazio dedicato alla circolazione di veicoli (cfr. accordo NU di Vienna sul traffico del 1968). Non è del tutto chiaro come ci comportiamo in OSM, sopratutto che la proposta per ora è stata rigettata.

1, 1 (e)

Ciao
Martin

_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Mappare marciapiedi stretti

Alessandro Sarretta

Grazie Martin,

On 03/12/19 14:32, Martin Koppenhoefer wrote:
Am Di., 3. Dez. 2019 um 13:29 Uhr schrieb Alessandro Sarretta <[hidden email]>:
Mi pare di comprendere che la soluzione più "standard" sarebbe descrivere la way principale (la strada) con un ulteriore tag come footway:left/right=lane che descriva che c'è una corsia pedonale che però fa parte della carreggiata stessa e non è separata fisicamente, allo stesso modo in cui si usa per le corsie ciclabili: https://wiki.openstreetmap.org/wiki/Tag:cycleway%3Dlane


generalmente, la carreggiata è definita come lo spazio dedicato alla circolazione di veicoli (cfr. accordo NU di Vienna sul traffico del 1968). Non è del tutto chiaro come ci comportiamo in OSM, sopratutto che la proposta per ora è stata rigettata.

interessante questa differenza rispetto alle corsi ciclabili.

Per quello che ho capito (dimmi se tu la vedi in modo diverso) la proposta è stata rigettata anche perché il termine pedestrial_lane sembrava una duplicazione di altre cose.

La discussione mi sembra si sia arenata, però l'esigenza continua ad esserci.

Personalmente un tag da aggiungere alla highway principale tipo

footway:lane=left|right|both|no

o

footway[:left|right|both]=lane

(io preferisco la prima) mi sembra che con un po' di discussione in lista possa passare... secondo te Martin c'è margine per ristrutturare la proposta e riprovare?

Sugli attraversamenti di una "corsia pedonale" come queste con una strada laterale in effetti avrei ancora dubbi...

Ale


_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Mappare marciapiedi stretti

dieterdreist
Am Di., 3. Dez. 2019 um 16:09 Uhr schrieb Alessandro Sarretta <[hidden email]>:
Per quello che ho capito (dimmi se tu la vedi in modo diverso) la proposta è stata rigettata anche perché il termine pedestrial_lane sembrava una duplicazione di altre cose.


personalmente mi sono astenuto, ma non mi piaceva che non c'era definizione, non era chiaro chi poteva usare queste corsie di default (l'esempio della Svizzera, che era il motivo per la proposta, prevede che le macchine possono usare questi spazi, quindi non sono assolutamente paragonabili alle marciapiedi). Come risultato avremmo ottenuto dei features taggati uguale, ma completamente diverse nelle varie parti del mondo.

Altri utenti invece volevano vedere queste corsie come sorta di marciapiede, e quindi hanno bocciato la proposta perché secondo loro un tag già c'era: sidewalk.

Ciao,
Martin

_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Mappare marciapiedi stretti

cascafico
In reply to this post by Sara di giorgio
Mi sono trovato anch'io a dover definire una situazione come questa [1], in cui il marciapiede "ufficiale" è stretto (<90cm) ma è comunque transitabilie senz difficoltà. Non metterei al marciapiede una width che lo precluda alle wheelchair. Kerb=no sul marciapiede lo esescluderei: sarebbe difficile da interpretare per i router.

Il mar 3 dic 2019, 10:04 Sara di giorgio <[hidden email]> ha scritto:
Buongiorno, 
sto lavorando all'interno di un progetto per la città di Milano, sull'accessibilità ai disabili. 
Stiamo costruendo un grafo pedonale e mappando le barriere architettoniche all'interno del Municipio 1 della città. 
Chiedo un'informazione in merito ad un dubbio sulla mappatura dei marciapiedi nelle vie del centro in cui questi sono solo segnalati tramite segnaletica orizzontale, ma sono molto stretti (ad esempio non ci passerebbe una sedia a rotelle, ma poichè è tutto allo stesso livello della carreggiata, è possibile passare anche se si "invaderebbe" la strada"). 
Per il momento abbiamo mappato i marciapiedi come footway=sidewalk. 
In questi casi potrebbe essere una buona idea aggiungere la larghezza con il tag width? 
inoltre, poichè di fatto il cordolo del marciapiede è allo stesso livello della strada, potrebbe essere una buona idea inserire anche il tag kerb=no per tutto il marciapiede? 

Grazie 
_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it

_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it

--
cascafico.altervista.org
twitter.com/cascafico
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Mappare marciapiedi stretti

Alessandro Sarretta
Secondo me in questo caso il marciapiede, anche se non ha un gradino elevato, è comunque ben definito e il valore di width sarebbe importante segnalarlo correttamente. Il fatto che una carrozzina debba andare in strada per superare un tratto di marciapiede stretto rappresenta sicuramente una situazione di pericolo, tanto più che la strada ha un superficie con sanpietrini (mi pare) che solitamente sono difficoltosi per le carrozzine.
Ale

Il mar 3 dic 2019, 21:50 Cascafico Giovanni <[hidden email]> ha scritto:
Mi sono trovato anch'io a dover definire una situazione come questa [1], in cui il marciapiede "ufficiale" è stretto (<90cm) ma è comunque transitabilie senz difficoltà. Non metterei al marciapiede una width che lo precluda alle wheelchair. Kerb=no sul marciapiede lo esescluderei: sarebbe difficile da interpretare per i router.

Il mar 3 dic 2019, 10:04 Sara di giorgio <[hidden email]> ha scritto:
Buongiorno, 
sto lavorando all'interno di un progetto per la città di Milano, sull'accessibilità ai disabili. 
Stiamo costruendo un grafo pedonale e mappando le barriere architettoniche all'interno del Municipio 1 della città. 
Chiedo un'informazione in merito ad un dubbio sulla mappatura dei marciapiedi nelle vie del centro in cui questi sono solo segnalati tramite segnaletica orizzontale, ma sono molto stretti (ad esempio non ci passerebbe una sedia a rotelle, ma poichè è tutto allo stesso livello della carreggiata, è possibile passare anche se si "invaderebbe" la strada"). 
Per il momento abbiamo mappato i marciapiedi come footway=sidewalk. 
In questi casi potrebbe essere una buona idea aggiungere la larghezza con il tag width? 
inoltre, poichè di fatto il cordolo del marciapiede è allo stesso livello della strada, potrebbe essere una buona idea inserire anche il tag kerb=no per tutto il marciapiede? 

Grazie 
_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it

_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Mappare marciapiedi stretti

dieterdreist
In reply to this post by cascafico


sent from a phone

> On 3. Dec 2019, at 21:50, Cascafico Giovanni <[hidden email]> wrote:
>
> Kerb=no sul marciapiede lo esescluderei: sarebbe difficile da interpretare per i router.


sicuramente molto più facile da interpretare rispetto ad un marciapiede senza informazioni sul kerb e con un kerb mappato a parte. Io non ci vedo problemi, nel senso che non si crea alcun problema ignorando questa informazione

Ciao Martin
_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Mappare marciapiedi stretti

Alessandro Sarretta
In reply to this post by dieterdreist
On 03/12/19 13:01, Martin Koppenhoefer wrote:
> il lo vedo così:
> ad un elemento che rappresenta il kerb:
> height=0
>
> ad un'altro elemento che "dispone" di un kerb (marciapiede o strada):
> kerb:height=0
>
> oppure anche
> kerb:left:height (se mappato su una strada e le altezze sono diverse).

Giustissime le tue osservazioni Martin.

Guardando nel dettaglio come si descrive l'uso del tag barrier=kerb
(https://wiki.openstreetmap.org/wiki/Tag:barrier%3Dkerb) capisco che si
considera come default il caso che ci sia una parte alta e una bassa e
che quella bassa stia a destra della direzione di disegno della linea.

Per complicare le cose, ci possono essere casi in cui c'è un cordolo tra
un marciapiede e una pista ciclabile (es.
https://www.mapillary.com/map/im/G1IAo_4MG5Vfyr-4Az6BOA). Si mappa
comunque come barrier=kerb? In questo caso sarebbe corretto mappare le
altezze da entrambi i "lati" del kerb con height:left=* e height:right=*?

Ale


_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Mappare marciapiedi stretti

voschix


On Wed, 4 Dec 2019 at 01:51, Alessandro Sarretta <[hidden email]> wrote:
Per complicare le cose, ci possono essere casi in cui c'è un cordolo tra
un marciapiede e una pista ciclabile (es.
https://www.mapillary.com/map/im/G1IAo_4MG5Vfyr-4Az6BOA). Si mappa
comunque come barrier=kerb? In questo caso sarebbe corretto mappare le
altezze da entrambi i "lati" del kerb con height:left=* e height:right=*?

Per ulteriormente complicare le cose un "cordolo" secondo Wikipedia  è quello che in inglese si chiama "kerb" (GB English) o "curb" (US English).
Confermato anche dalle traduzioni Wikipedia in tedesco e francese.
Il tuo esempio per me è
(a) estremamente pericoloso e da eliminare o alzare
(b) probabilmente un mur(ett)o in OSM-speak: barrier=wall, hight=0.4


_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Mappare marciapiedi stretti

dieterdreist
Am Mi., 4. Dez. 2019 um 09:58 Uhr schrieb Volker Schmidt <[hidden email]>:


On Wed, 4 Dec 2019 at 01:51, Alessandro Sarretta <[hidden email]> wrote:
Per complicare le cose, ci possono essere casi in cui c'è un cordolo tra
un marciapiede e una pista ciclabile (es.
https://www.mapillary.com/map/im/G1IAo_4MG5Vfyr-4Az6BOA). Si mappa
comunque come barrier=kerb?

Per ulteriormente complicare le cose un "cordolo" secondo Wikipedia  è quello che in inglese si chiama "kerb" (GB English) o "curb" (US English).


si, la parola "cordolo" può avere più significati, e non tutti sono i "kerb" (per esempio l'uso architettonico, in tedesco "Ringanker", inglese "circular beam" o "ring beam"). Nell'esempio di Ale, confermo quanto scritto da Volker che si tratta di un retaining_wall (se le altezze sono diverse) oppure di un "wall".


Ciao,
Martin

_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it