Proposta istituzione nuove chiavi per le scuole italiane

classic Classic list List threaded Threaded
53 messages Options
123
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Proposta istituzione nuove chiavi per le scuole italiane

pietroblu
Ciao a tutt*,
mi piacerebbe avviare un progetto di aggiornamento e tagging sistematico delle scuole italiane in OSM.
A tale proposito, vorrei proporre l'istituzione di due nuove chiavi, ispirandoci a quanto fatto dai francesi.

Come è possibile leggere nella pagina localizzata francese del tag amenity=school [1] sono state istituite le seguenti due chiavi:
1. school:FR che viene utilizzata per definire il grado della scuola (es. materna, primaria, secondaria);
2. ref:UAI che viene utilizzata per riportare il codice identificativo unico di ogni scuola, secondo il sistema scolastico francese.

La mia proposta è quella di istituirne due analoghe italiane:
1. school:IT per definire il grado della scuola (materna, primaria, secondaria di primo e secondo grado)
2. ref:CM per definire il Codice Meccanografico delle scuole italiane secondo l'anagrafe delle scuole italiane del MIUR [2]

Spero questa proposta vi sembri convincente.

Aspetto vostri pareri,
-pbg




_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Proposta istituzione nuove chiavi per le scuole italiane

dieterdreist

2015-04-12 23:24 GMT+02:00 Pietro Blu Giandonato <[hidden email]>:
La mia proposta è quella di istituirne due analoghe italiane:
1. school:IT per definire il grado della scuola (materna, primaria, secondaria di primo e secondo grado)


+1, mi sembra ragionevole come tag, per non perdere i dettagli.
(si perdono dei dettagli, ma mi sembra più universale per farsi una prima idea).

 
2. ref:CM per definire il Codice Meccanografico delle scuole italiane secondo l'anagrafe delle scuole italiane del MIUR [2]


oppure direttamente "ref"? Se quello è un codice universale ed ufficiale per scuole, "ref" mi sembra il tag logico da utilizzare (oppure ci sono altri codici che vorremmo mettere in "ref"?).

Ciao,
Martin

_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Proposta istituzione nuove chiavi per le scuole italiane

Simone Saviolo
Il giorno 13 aprile 2015 11:12, Martin Koppenhoefer <[hidden email]> ha scritto:

2015-04-12 23:24 GMT+02:00 Pietro Blu Giandonato <[hidden email]>:
La mia proposta è quella di istituirne due analoghe italiane:
1. school:IT per definire il grado della scuola (materna, primaria, secondaria di primo e secondo grado)


+1, mi sembra ragionevole come tag, per non perdere i dettagli.
(si perdono dei dettagli, ma mi sembra più universale per farsi una prima idea).

Che dettagli perderemmo, di preciso? Se la classificazione è solo quella proposta, è la stessa dell'ISCED. Discorso diverso se volessimo distinguere tra un tecnico ragionieri e un liceo scientifico. 

Quanto al ref, basta ref :-)

Ciao,

Simone 

_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Proposta istituzione nuove chiavi per le scuole italiane

Stefano Salvador
In reply to this post by pietroblu

La mia proposta è quella di istituirne due analoghe italiane:
1. school:IT per definire il grado della scuola (materna, primaria, secondaria di primo e secondo grado)
2. ref:CM per definire il Codice Meccanografico delle scuole italiane secondo l'anagrafe delle scuole italiane del MIUR [2]



Ottima iniziativa ! Segnalo solo che i codici meccanografici sono in realtà 3:

- uno identifica l'edificio
- uno identifica il plesso scolastico
- uno identifica l'istituto

per spiegare il senso di questa strutturazione basta pensare all'esempio abbastanza frequente di diverse scuole superiori (quindi con codici meccanografici d'istituto diversi) che hanno diverse sedi in giro per la città (quindi con diversi codici di plesso) e che magari condividono delle aule in uno stesso edificio (conil suo CM).

Ciao,

Stefano

_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Proposta istituzione nuove chiavi per le scuole italiane

dieterdreist
In reply to this post by Simone Saviolo

2015-04-13 11:19 GMT+02:00 Simone Saviolo <[hidden email]>:
Che dettagli perderemmo, di preciso? Se la classificazione è solo quella proposta, è la stessa dell'ISCED. Discorso diverso se volessimo distinguere tra un tecnico ragionieri e un liceo scientifico. 


si, pensavo che in "school:IT" si potrebbe inserire valori come "liceo classico" ecc.

ciao,
Martin

_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Proposta istituzione nuove chiavi per le scuole italiane

pietroblu
Grazie a tutti per i preziosi contributi, provo a riassumere.

1. Livello o grado della scuola
Va senz'altro fatta una scelta valida a livello internazionale ma anche espressiva della peculiarità italiana.
In buona sostanza potremmo senz'altro usare il tag ISCED:level suggerito da Martin, un codice numerico che identifica il livello/grado della scuola con tabella di equiparazione esistente anche per l'Italia, come visibile nella pagina wiki dedicata [1].
La chiave ISCED:* è stata proposta nel 2012 ma risulta ancora in Draft, credo comunque potremmo usarla, visto che ci sono più di 25k oggetti che la possiedono [2].
Ritengo inoltre utile l'ulteriore tag ISCED:field che esprime la tipologia di indirizzo scolastico delle secondarie di secondo grado: licei, istituti tecnici e professionali [3], anche se su questo si apre una problematica connessa al codice meccanografico, che affronto sotto.

2. Codice Meccanografico
Il CM -a prescindere da come sia composto- secondo l'anagrafe scolastica del MIUR identifica o un istituto di riferimento o plessi distaccati o anche indirizzi differenti presenti in uno stesso plesso. Poiché in OSM l'oggetto di riferimento è ovviamente l'edificio, quando andiamo a definire il CM bisogna tener conto del fatto che in un plesso possono esserci diversi tipi di scuole (es. Liceo Artistico, Liceo Pedagogico, ecc.) ognuno con CM differente. E' un problema che va ovviamente affrontato scuola per scuola.
Riguardo la chiave nella quale memorizzare il CM, ref:* [4] la ritengo troppo generica. Del resto gli stessi francesi hanno una pagina dedicata alle ref nazionali [5] nella quale trova posto ref:UAI ovvero il codice identificativo delle scuole.
Riterrei dunque necessario creare una chiave dedicata, come proponevo nella mia precedente email ref:CM

Facciamo un altro giro di pareri?

-pb

[1] https://wiki.openstreetmap.org/wiki/Proposed_features/ISCED
[2] https://taginfo.openstreetmap.org/keys/isced%3Alevel#overview
[3] https://it.wikipedia.org/wiki/Scuola_secondaria_di_secondo_grado_in_Italia#Ordinamento_attuale
http://www.openstreetmap.org/node/2786456553
[4] https://wiki.openstreetmap.org/wiki/Key:ref
[5] https://wiki.openstreetmap.org/wiki/WikiProject_France/Liste_des_r%C3%A9f%C3%A9rences_nationales
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Proposta istituzione nuove chiavi per le scuole italiane

Luigi Toscano
On Monday 13 of April 2015 05:37:20 pietroblu wrote:

> 2. Codice Meccanografico
> Il CM -a prescindere da come sia composto- secondo l'anagrafe scolastica del
> MIUR identifica o un istituto di riferimento o plessi distaccati o anche
> indirizzi differenti presenti in uno stesso plesso. Poiché in OSM l'oggetto
> di riferimento è ovviamente l'edificio, quando andiamo a definire il CM
> bisogna tener conto del fatto che in un plesso possono esserci diversi tipi
> di scuole (es. Liceo Artistico, Liceo Pedagogico, ecc.) ognuno con CM
> differente. E' un problema che va ovviamente affrontato scuola per scuola.
La butto la': codice dell'edificio sull'edificio, codici per scuola in un
punto separato interno? Ma non mi piace molto, forse meglio una relazione (che
sfrutta l'edificio/edifici) con i dati specifici per l'istituto.

> Riguardo la chiave nella quale memorizzare il CM, ref:* [4] la ritengo
> troppo generica. Del resto gli stessi francesi hanno una pagina dedicata
> alle ref nazionali [5] nella quale trova posto ref:UAI ovvero il codice
> identificativo delle scuole.
> Riterrei dunque necessario creare una chiave dedicata, come proponevo nella
> mia precedente email ref:CM
Quante scuole hanno già un tag ref? Ricordo che qualche codice avevo provato a
metterlo appunto come ref, tanto tempo fa. In caso i tag andrebbero migrati.

Ciao
--
Luigi


_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Proposta istituzione nuove chiavi per le scuole italiane

Simone Saviolo
In reply to this post by pietroblu
Il giorno 13 aprile 2015 14:37, pietroblu <[hidden email]> ha scritto:
Grazie a tutti per i preziosi contributi, provo a riassumere.

1. Livello o grado della scuola
Va senz'altro fatta una scelta valida a livello internazionale ma anche
espressiva della peculiarità italiana.

Mah. Una cosa internazionale è l'ISCED. Tutto il resto che vogliamo descrivere è necessariamente peculiare per l'Italia. 
 
La chiave ISCED:* è stata proposta nel 2012 ma risulta ancora in Draft,
credo comunque potremmo usarla, visto che ci sono più di 25k oggetti che la
possiedono [2].

Mi sembra sufficientemente definito e utilizzato. 
 
Ritengo inoltre utile l'ulteriore tag ISCED:field che esprime la tipologia
di indirizzo scolastico delle secondarie di secondo grado: licei, istituti
tecnici e professionali [3], anche se su questo si apre una problematica
connessa al codice meccanografico, che affronto sotto.

2. Codice Meccanografico
Il CM -a prescindere da come sia composto- secondo l'anagrafe scolastica del
MIUR identifica o un istituto di riferimento o plessi distaccati o anche
indirizzi differenti presenti in uno stesso plesso. Poiché in OSM l'oggetto
di riferimento è ovviamente l'edificio, quando andiamo a definire il CM
bisogna tener conto del fatto che in un plesso possono esserci diversi tipi
di scuole (es. Liceo Artistico, Liceo Pedagogico, ecc.) ognuno con CM
differente. E' un problema che va ovviamente affrontato scuola per scuola.

Concordo con quanto proposto da Luigi: in fondo già ora tagghiamo la scuola (intera area) come amenity=school e l'edificio come building=school (per il fatto che è un edificio con caratteristiche adatte, un edificio "costruito a forma di scuola"). Per me, se una certa struttura ospita un liceo classico, un magistrale e un liceo piscopedagogico, siamo davanti ad una struttura (edificio + cortile etc.) che ospita tre scuole. 

L'unico problema che vedo è: come indichiamo l'intera area? Esiste qualcosa tipo landuse=school? Lo si potrebbe fare eventualmente coincidere con l'unica scuola che sta in una struttura.  
 
Riguardo la chiave nella quale memorizzare il CM, ref:* [4] la ritengo
troppo generica. Del resto gli stessi francesi hanno una pagina dedicata
alle ref nazionali [5] nella quale trova posto ref:UAI ovvero il codice
identificativo delle scuole.
Riterrei dunque necessario creare una chiave dedicata, come proponevo nella
mia precedente email ref:CM

Essendoci tre codici, concordo. Ma valutiamo cmq bene quali sono questi codici: su building=school io consumatore ho ben chiaro che ref si riferisce al codice dell'edificio e non dell'istituto. 

In fondo però forse è meglio cmq usare un namespace, onde evitare problemi in futuro. 

Ciao,

Simone 

_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Proposta istituzione nuove chiavi per le scuole italiane

Luigi Toscano
On Monday 13 of April 2015 14:53:40 Simone Saviolo wrote:

> Il giorno 13 aprile 2015 14:37, pietroblu <[hidden email]> ha
>
> > 2. Codice Meccanografico
> > Il CM -a prescindere da come sia composto- secondo l'anagrafe scolastica
> > del
> > MIUR identifica o un istituto di riferimento o plessi distaccati o anche
> > indirizzi differenti presenti in uno stesso plesso. Poiché in OSM
> > l'oggetto
> > di riferimento è ovviamente l'edificio, quando andiamo a definire il CM
> > bisogna tener conto del fatto che in un plesso possono esserci diversi
> > tipi
> > di scuole (es. Liceo Artistico, Liceo Pedagogico, ecc.) ognuno con CM
> > differente. E' un problema che va ovviamente affrontato scuola per scuola.
>
> Concordo con quanto proposto da Luigi: in fondo già ora tagghiamo la scuola
> (intera area) come amenity=school e l'edificio come building=school (per il
> fatto che è un edificio con caratteristiche adatte, un edificio "costruito
> a forma di scuola"). Per me, se una certa struttura ospita un liceo
> classico, un magistrale e un liceo piscopedagogico, siamo davanti ad una
> struttura (edificio + cortile etc.) che ospita tre scuole.
>
> L'unico problema che vedo è: come indichiamo l'intera area? Esiste qualcosa
> tipo landuse=school? Lo si potrebbe fare eventualmente coincidere con
> l'unica scuola che sta in una struttura.

A volte amenity=school è l'area che contiene i vari edifici, no?
Spesso è così, però non sempre; ci sono pure scuole senza cortile/solo
edificio/parte di edificio esistente (più rare per fortuna, ma può succedere).

Ciao
--
Luigi

_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Proposta istituzione nuove chiavi per le scuole italiane

pietroblu
Ciao,
provo a rispondere cumulativamente, perchè il discorso e le questioni da discutere si stanno intrecciando parecchio.
​​
2015-04-13 14:43 GMT+02:00 Luigi Toscano <[hidden email]>:
On Monday 13 of April 2015 05:37:20 pietroblu wrote:

> 2. Codice Meccanografico
> Il CM -a prescindere da come sia composto- secondo l'anagrafe scolastica del
> MIUR identifica o un istituto di riferimento o plessi distaccati o anche
> indirizzi differenti presenti in uno stesso plesso. Poiché in OSM l'oggetto
> di riferimento è ovviamente l'edificio, quando andiamo a definire il CM
> bisogna tener conto del fatto che in un plesso possono esserci diversi tipi
> di scuole (es. Liceo Artistico, Liceo Pedagogico, ecc.) ognuno con CM
> differente. E' un problema che va ovviamente affrontato scuola per scuola.
La butto la': codice dell'edificio sull'edificio, codici per scuola in un
punto separato interno? Ma non mi piace molto, forse meglio una relazione (che
sfrutta l'edificio/edifici) con i dati specifici per l'istituto.

​Il Codice Meccanografico delle scuole purtroppo non è composto in maniera così lineare come potrebbe sembrare. L'unica parte certa ​sono i primi due caratteri che identificano la Provincia, poi sembra esserci un codice dell'istituto principale (es. 0260), il resto sembrano caratteri progressivi, come accade per le targhe delle auto.

Vi faccio l'esempio della mia scuola, dislocata su due plessi: 

Edificio 1. FGIS02600C - SCIPIONE STAFFA (Istituto Principale) - Via Cappuccini, Trinitapoli (BAT)
Edificio 1. FGPC02601Q - SCIPIONE STAFFA (Liceo Classico) - Via Cappuccini, Trinitapoli (BAT)
Edificio 1. FGRC02601B - IST. PROF. PER I SERVIZI COMM. E TUR. - Via Cappuccini, Trinitapoli (BAT)
Edificio 2. FGRI026014 - IST. PROF. INDUSTRIA E ARTIGIANATO - Via Zara, Trinitapoli (BAT)
Edificio 1. FGSL02602R - LICEO ARTISTICO  -  S. STAFFA
 
> Riguardo la chiave nella quale memorizzare il CM, ref:* [4] la ritengo
> troppo generica. Del resto gli stessi francesi hanno una pagina dedicata
> alle ref nazionali [5] nella quale trova posto ref:UAI ovvero il codice
> identificativo delle scuole.
> Riterrei dunque necessario creare una chiave dedicata, come proponevo nella
> mia precedente email ref:CM
Quante scuole hanno già un tag ref?

​Io non ne ho la più pallida idea. Quelle che conosco non ce l'hanno affatto.​
 
Ricordo che qualche codice avevo provato a
metterlo appunto come ref, tanto tempo fa. In caso i tag andrebbero migrati.

​Magari sarebbe utile se riuscissi a recuperarne qualcuno, come esempio.


2015-04-13 14:54 GMT+02:00 Simone Saviolo [via GIS] <[hidden email]>:
Il giorno 13 aprile 2015 14:37, pietroblu <[hidden email]> ha scritto:
​​
2. Codice Meccanografico
Il CM -a prescindere da come sia composto- secondo l'anagrafe scolastica del
MIUR identifica o un istituto di riferimento o plessi distaccati o anche
indirizzi differenti presenti in uno stesso plesso. Poiché in OSM l'oggetto
di riferimento è ovviamente l'edificio, quando andiamo a definire il CM
bisogna tener conto del fatto che in un plesso possono esserci diversi tipi
di scuole (es. Liceo Artistico, Liceo Pedagogico, ecc.) ognuno con CM
differente. E' un problema che va ovviamente affrontato scuola per scuola.

Concordo con quanto proposto da Luigi: in fondo già ora tagghiamo la scuola (intera area) come amenity=school e l'edificio come building=school (per il fatto che è un edificio con caratteristiche adatte, un edificio "costruito a forma di scuola"). Per me, se una certa struttura ospita un liceo classico, un magistrale e un liceo piscopedagogico, siamo davanti ad una struttura (edificio + cortile etc.) che ospita tre scuole.

​Per chiarezza, ripeto il significato dei CM in Italia (comunque vedi l'esempio della mia scuola sopra):
1. c'è sempre un Istituto Principale
2. ci possono essere n. indirizzi/tipi di scuole (licei, istituti tecnici, ecc.) ognuno identificato da un CM che possono essere localizzati o in uno stesso edificio o in altri plessi.

​Pertanto proporrei di definire gli edifici con il CM dell'istituto principale, mentre se è un plesso distaccato ci mettiamo come CM il codice riferito al tipo di scuola che ospita.​

2015-04-13 15:01 GMT+02:00 Luigi Toscano [via GIS] <[hidden email]>:
On Monday 13 of April 2015 14:53:40 Simone Saviolo wrote:

> Il giorno 13 aprile 2015 14:37, pietroblu <[hidden email]> ha
>
 
> L'unico problema che vedo è: come indichiamo l'intera area? Esiste qualcosa
> tipo landuse=school? Lo si potrebbe fare eventualmente coincidere con
> l'unica scuola che sta in una struttura.

A volte amenity=school è l'area che contiene i vari edifici, no?
Spesso è così, però non sempre; ci sono pure scuole senza cortile/solo
edificio/parte di edificio esistente (più rare per fortuna, ma può succedere).


​Concludendo (soprattutto per me stesso), per mappare le scuole:
1. se possibile identificare un'area che racchiuda tutti i terreni e le strutture della scuola (edifici, parcheggi, piscine, campi sportivi, ecc.), l'area verrà taggata con amenity=school;
2. in caso non fosse possibile identificare materialmente un'area (recinto, muro), localizzare la scuola con un nodo con tag amenity=school;
3. ogni edificio scolastico viene taggato con building=school;
4. riguardo il CM, effettivamente a questo punto usiamo la key ref=* e amen;
5. usiamo la key ISCED=* per il grado di istruzione;
6. usiamo la key ref=* per il CM delle scuole, assegnandolo in maniera specifica scuola per scuola (istituto principale o plessi)
7. usiamo la key ISCED:field=* per definire il tipo di scuola, secondo quanto previsto dall'ordinamento scolastico vigente [1].

IMHO è fondamentale comunque avere per ogni scuola un oggetto areale o puntuale taggato con amenity=school oltre agli edifici e alle pertinenze, questo per facilitare l'estrazione di dati omogenei da OSM per poterli eventualmente utilizzare in applicazioni terze.

Ciao,
-pb

Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Proposta istituzione nuove chiavi per le scuole italiane

dieterdreist




Am 13.04.2015 um 15:56 schrieb pietroblu <[hidden email]>:

Concludendo (soprattutto per me stesso), per mappare le scuole:
1. se possibile identificare un'area che racchiuda tutti i terreni e le strutture della scuola (edifici, parcheggi, piscine, campi sportivi, ecc.), l'area verrà taggata con amenity=school;


+1, ogni scuola ottiene amenity=school, normalmente anch un tag name, ecc.


3. ogni edificio scolastico viene taggato con building=school; 


-1, ogni edificio ottiene il tag building con il tipo di edificio come valore ( non è necessariamente school, ma lo sarà nella più grande parte)

ciao,
Martin

_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Proposta istituzione nuove chiavi per le scuole italiane

dieterdreist
In reply to this post by pietroblu




> Am 13.04.2015 um 14:37 schrieb pietroblu <[hidden email]>:
>
> quando andiamo a definire il CM
> bisogna tener conto del fatto che in un plesso possono esserci diversi tipi
> di scuole (es. Liceo Artistico, Liceo Pedagogico, ecc.) ognuno con CM
> differente.


farei un oggetto per scuola / CM, non sono gli edifici la parte importante, sono le scuole...

Ciao
Martin
_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Proposta istituzione nuove chiavi per le scuole italiane

pietroblu


Il 13/Apr/2015 17:00, "dieterdreist [via GIS]" <[hidden email]> ha scritto:
>
>
>
>
>
> > Am 13.04.2015 um 14:37 schrieb pietroblu <[hidden email]>:
> >
> > quando andiamo a definire il CM
> > bisogna tener conto del fatto che in un plesso possono esserci diversi tipi
> > di scuole (es. Liceo Artistico, Liceo Pedagogico, ecc.) ognuno con CM
> > differente.
>
>
> farei un oggetto per scuola / CM, non sono gli edifici la parte importante, sono le scuole...
>

È esattamente quello che intendevo anch'io.

Si procede allora.

Saluti,
-pb

> Ciao
> Martin
> _______________________________________________
> Talk-it mailing list
> [hidden email]
> https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
>
>
> ________________________________
> If you reply to this email, your message will be added to the discussion below:
> http://gis.19327.n5.nabble.com/Proposta-istituzione-nuove-chiavi-per-le-scuole-italiane-tp5840407p5840480.html
> To unsubscribe from Proposta istituzione nuove chiavi per le scuole italiane, click here.
> NAML

Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Proposta istituzione nuove chiavi per le scuole italiane

dieterdreist
In reply to this post by Simone Saviolo




> Am 13.04.2015 um 14:53 schrieb Simone Saviolo <[hidden email]>:
>
> Per me, se una certa struttura ospita un liceo classico, un magistrale e un liceo piscopedagogico, siamo davanti ad una struttura (edificio + cortile etc.) che ospita tre scuole.
>
> L'unico problema che vedo è: come indichiamo l'intera area? Esiste qualcosa tipo landuse=school? Lo si potrebbe fare eventualmente coincidere con l'unica scuola che sta in una struttura.  


il tag landuse non cambia niente, io metterei 3 amenity=school, possibilmente aree, volendo anche sovrapposti (relazioni MP) nel caso che condividono gli spazi
_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Proposta istituzione nuove chiavi per le scuole italiane

Aury88
In reply to this post by Simone Saviolo
Simone Saviolo wrote
Mah. Una cosa internazionale è l'ISCED. Tutto il resto che vogliamo
descrivere è necessariamente peculiare per l'Italia.

Mi sembra sufficientemente definito e utilizzato.
+1
Concordo con quanto proposto da Luigi: in fondo già ora tagghiamo la scuola
(intera area) come amenity=school e l'edificio come building=school (per il
fatto che è un edificio con caratteristiche adatte, un edificio "costruito
a forma di scuola"). Per me, se una certa struttura ospita un liceo
classico, un magistrale e un liceo piscopedagogico, siamo davanti ad una
struttura (edificio + cortile etc.) che ospita tre scuole.

L'unico problema che vedo è: come indichiamo l'intera area? Esiste qualcosa
tipo landuse=school? Lo si potrebbe fare eventualmente coincidere con
l'unica scuola che sta in una struttura.
dubbio che ormai ho da molto tempo e che avevo cercato di risolvere ben prima del problema posto dal CM...mai risolto neanche con l'ausilio della ML
In Italia le possibilità sono "infinite" per quanto concerne le scuole (ed altri servizi):
-area che delimita una sola scuola (in uno o più edifici)
-area che delimita due o più scuole in due edifici diversi (con nomi e/o livelli differenti) ma condividenti lo stesso giardino (e spesso anche servizi quali ensa segreteria, presidenza parcheggio etc etc)
-area che delimita uno o più edifici scolastici che ospitano più scuole (con nomi e/o livelli differenti).
-unica scuola divisa tra più aree aree (con magari alcune di queste in condivisione con altri istituti con nome e/o livello differente)
-insieme di scuole appartenenti allo stesso "circolo"  o "circoscrizione" con nomi e/o livelli differenti e posti in aree differenti
-insieme di scuole appartenenti allo stesso "circolo"  o "circoscrizione" con nomi e/o livelli differenti ma che in alcune aree sono anche in condivisione con altri istituti (non appartenenti allo stesso circolo/circoscrizione e con nome e spesso anche livello differente)

Essendoci tre codici, concordo. Ma valutiamo cmq bene quali sono questi
codici: su building=school io consumatore ho ben chiaro che ref si
riferisce al codice dell'edificio e non dell'istituto.
 anche per me sarebbe così
In fondo però forse è meglio cmq usare un namespace, onde evitare problemi
in futuro.
in che senso?

ciao Aury
Ciao,
Aury
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Proposta istituzione nuove chiavi per le scuole italiane

dieterdreist

2015-04-15 9:02 GMT+02:00 Aury88 <[hidden email]>:
-area che delimita una sola scuola (in uno o più edifici)


in OSM: area dei limiti di sopra (incl. edifici, spazi esterni, ...)

 
-area che delimita due o più scuole in due edifici diversi (con nomi e/o
livelli differenti) ma condividenti lo stesso giardino (e spesso anche
servizi quali ensa segreteria, presidenza parcheggio etc etc)


2 aree distinte, che si sovrapongono dove gli spazi sono in condivisione

 
-area che delimita uno o più edifici scolastici che ospitano più scuole (con
nomi e/o livelli differenti).


più aree sovraposti, una per ogni scuola

 
-unica scuola divisa tra più aree aree (con magari alcune di queste in
condivisione con altri istituti con nome e/o livello differente)


Diviso in più aree: multipoligono, il resto analogo di sopra.

 
-insieme di scuole appartenenti allo stesso "circolo"  o "circoscrizione"
con nomi e/o livelli differenti e posti in aree differenti


da risolvere tramite un nuovo tag, per esempio "operator", "network", ecc.

 
-insieme di scuole appartenenti allo stesso "circolo"  o "circoscrizione"
con nomi e/o livelli differenti ma che in alcune aree sono anche in
condivisione con altri istituti (non appartenenti allo stesso
circolo/circoscrizione e con nome e spesso anche livello differente)


in analogia di sopra

Ciao,
Martin


_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Proposta istituzione nuove chiavi per le scuole italiane

Aury88
dieterdreist wrote
2015-04-15 9:02 GMT+02:00 Aury88 <[hidden email]>:

> -area che delimita una sola scuola (in uno o più edifici)
>


in OSM: area dei limiti di sopra (incl. edifici, spazi esterni, ...)
 questa era facile :-P

<quote>
> -area che delimita due o più scuole in due edifici diversi (con nomi e/o
> livelli differenti) ma condividenti lo stesso giardino (e spesso anche
> servizi quali ensa segreteria, presidenza parcheggio etc etc)
>


2 aree distinte, che si sovrapongono dove gli spazi sono in condivisione
<\quote>
le uniche aree distinte per certo (forse) sono gli edifici...il giardino appartiene alle due entità...dovrei fare un perimentro esterno scuola 1 ed un altro sovrapposto scuola 2 anche se so che in realtà di per se esiste una separazione netta per quanto concerne le strutture in cui ci sono le due scuole?
avrei preferito un tag landuse=school e poi trasferire il tag amenity agli edifici in modo da rendere "neutrale" il giardino...
poi c'è da considerare che magari gli edifici delle due scuole sono distinti ma in uno è presente la segreteria/mensa di entrambi e/o ce la mensa... come si fa...di per se la scuola si fa da un altra parte..


<quote>
> -area che delimita uno o più edifici scolastici che ospitano più scuole
> (con
> nomi e/o livelli differenti).
>

più aree sovraposti, una per ogni scuola
si può fare? davo per scontato che fosse disincentivato se non vietato sovrappore way...sopratutto se con tag uguali...perchè non due relazioni  multipoligono con i dati delle due scuole applicati alla stessa way chiusa perimetrale (suolo outer per entrambi)?
<quote>

> -unica scuola divisa tra più aree aree (con magari alcune di queste in
> condivisione con altri istituti con nome e/o livello differente)
>
 

Diviso in più aree: multipoligono, il resto analogo di sopra.
 perchè non relazione multipoligono applicata ai vari perimentri e poi un altra relazione multipoligo sul perimetro dell'area condivisa con un'altra scuola  con i dati di quest'ultima?


<quote>
> -insieme di scuole appartenenti allo stesso "circolo"  o "circoscrizione"
> con nomi e/o livelli differenti e posti in aree differenti
>


da risolvere tramite un nuovo tag, per esempio "operator", "network", ecc.
<\quote> ecco io qui ho dei forti dubbi...non potrei definire tendenzialmente questa unione sempre tramite relazione multipoligono inserendo qui i tag comuni a tutti (quindi operator e network che suggerisci tu e in più il nome della circoscrizione ) e poi mettere tutto il resto, per caratterizzare le singole aree, sulle way perimentrali  tramite tag o tag di relazioni (in caso d aree condivise tra più stituzioni?)...
ti chiedo se vanno bene queste proposte non per far il bastian contrario, ma perchè mi sembra più ordinato usufruire del multipoligono come metodologia/espediente per evitare le sovrapposizioni di way (che, almeno io, tramite editor online, non potrei selezionare singolarmente) o per creare una sorta di gerarchizzazione-unione  delle informazioni/enti...e solo che non so se sia lecito l'utilizzo del multipoligono per questo genere di problematiche non prettamente geometiche.

un ultimo dubbio è sul nome della scuola...se una scuola è chiamata "scuola materna sempronio" il tag name è "scuola materna sempronio" o solo "sempronio" e il resto lo ometto venendo già descritto dagli altri tag? come si comporta la ricerca della stringa "scuola sempronio" o "materna sempronio"? ma forse è il caso di lasciare questa domanda ad un'altra discussione....

Ciao,
Aury
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Proposta istituzione nuove chiavi per le scuole italiane

dieterdreist
2015-04-15 12:39 GMT+02:00 Aury88 <[hidden email]>:

2 aree distinte, che si sovrapongono dove gli spazi sono in condivisione
<\quote>
le uniche aree distinte per certo (forse) sono gli edifici...il giardino
appartiene alle due entità...dovrei fare un perimentro esterno scuola 1 ed
un altro sovrapposto scuola 2 anche se so che in realtà di per se esiste una
separazione netta per quanto concerne le strutture in cui ci sono le due
scuole?


al solito farai 2 perimetri, uno per ogni scuola, che comprende sia l'edificio che gli altri spazi (forse devi tagliare un edificio con relazione MP).

 
avrei preferito un tag landuse=school e poi trasferire il tag amenity agli
edifici in modo da rendere "neutrale" il giardino...


ma non è "neutrale" il giardino, appartiene a tutte le 2 scuole.

 
poi c'è da considerare che magari gli edifici delle due scuole sono distinti
ma in uno è presente la segreteria/mensa di entrambi e/o ce la mensa... come
si fa...di per se la scuola si fa da un altra parte..


si, questo dipende dal livello di dettaglio che vuoi mappare. Ci riparliamo quando arriviamo a quel livello di dettaglio ;-)
 

> più aree sovraposti, una per ogni scuola

si può fare?


certo, lo devi fare anche nel altro caso (giardino / parcheggio condiviso).


 
davo per scontato che fosse disincentivato se non vietato
sovrappore way...sopratutto se con tag uguali...perchè non due relazioni
multipoligono con i dati delle due scuole applicati alla stessa way chiusa
perimetrale (suolo outer per entrambi)?


si, non parlavo di "way", parlavo di "aree", quindi in pratica farei relazioni MP.scuola  con i dati di quest'ultima?


 


> -insieme di scuole appartenenti allo stesso "circolo"  o "circoscrizione"
> con nomi e/o livelli differenti e posti in aree differenti
>


da risolvere tramite un nuovo tag, per esempio "operator", "network", ecc.
<\quote> ecco io qui ho dei forti dubbi...non potrei definire
tendenzialmente questa unione sempre tramite relazione multipoligono
inserendo qui i tag comuni a tutti (quindi operator e network che suggerisci
tu e in più il nome della circoscrizione )


in realtà ci si vuole un tag che dice "circoscrizione", altrimenti hai un insieme di cose con un nome, ma non sai di cosa si tratta.


 

un ultimo dubbio è sul nome della scuola...se una scuola è chiamata "scuola
materna sempronio" il tag name è "scuola materna sempronio" o solo
"sempronio" e il resto lo ometto venendo già descritto dagli altri tag?


L'ultima parola ha il mappatore, ma per me il nome sarebbe "Scuola Materna Sempronio"
 

come
si comporta la ricerca della stringa "scuola sempronio" o "materna
sempronio"?


non ci interessa, spero che si comporti bene, senno dovrebbe essere migliorata ;-)

Ciao,
Martin
 

_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
https://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Proposta istituzione nuove chiavi per le scuole italiane

Aury88
dieterdreist wrote

ma non è "neutrale" il giardino, appartiene a tutte le 2 scuole.
mi sono scordato di dirlo, ma il giardino a cui mi riferisco io in realtà tra le altre cose è usato anche da una palestra...naturalmente non nell'orario di esercizio delle scuole.


si, non parlavo di "way", parlavo di "aree", quindi in pratica farei
relazioni MP.scuola  con i dati di quest'ultima?
 ok, perfetto mavo stupidamente per scontato che per aree sovrapposte intendessi way chiuse sovrapposte e non una way chiusa appartenete a più relazioni MP.
nn ho capito la domanda.

>
>
> > -insieme di scuole appartenenti allo stesso "circolo"  o "circoscrizione"
> > con nomi e/o livelli differenti e posti in aree differenti
> >
>
>
> da risolvere tramite un nuovo tag, per esempio "operator", "network", ecc.
> <\quote> ecco io qui ho dei forti dubbi...non potrei definire
> tendenzialmente questa unione sempre tramite relazione multipoligono
> inserendo qui i tag comuni a tutti (quindi operator e network che
> suggerisci
> tu e in più il nome della circoscrizione )



in realtà ci si vuole un tag che dice "circoscrizione", altrimenti hai un
insieme di cose con un nome, ma non sai di cosa si tratta.
scusa e per questo che volevo mettere comunque il tag operator e/o network alla relazione multipoligono...solo che invece di applicarlo alle singole scuole lo volevo applicare alla relazione che le accomuna...non va bene?


> un ultimo dubbio è sul nome della scuola...se una scuola è chiamata "scuola
> materna sempronio" il tag name è "scuola materna sempronio" o solo
> "sempronio" e il resto lo ometto venendo già descritto dagli altri tag?



L'ultima parola ha il mappatore, ma per me il nome sarebbe "Scuola Materna
Sempronio"
perfetto. grazie mille

ciao,

Aury
Ciao,
Aury
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: Proposta istituzione nuove chiavi per le scuole italiane

pietroblu
Fatte salve le considerazioni venute fuori da questo thread, voglio condividere con voi un'ulteriore riflessione/considerazione.

Ritengo utile localizzare le scuole *sempre* con un nodo amenity=school, finanche nel caso sia possibile mappare con una way chiusa amenity=school (recinto/muro) gli edifici e tutte le pertinenze.

Avere infatti a disposizione un dato omogeneo a livello di primitiva (nodo) per tutte le scuole italiane ne consentirebbe una fruizione ottimale. Ad esempio, i dati puntuali sono molto più sfruttabili in applicazioni di localizzazione, per le quali è sufficiente avere un punto per ogni oggetto.

-pb


2015-04-15 13:24 GMT+02:00 Aury88 [via GIS] <[hidden email]>:
dieterdreist wrote

ma non è "neutrale" il giardino, appartiene a tutte le 2 scuole.
mi sono scordato di dirlo, ma il giardino a cui mi riferisco io in realtà tra le altre cose è usato anche da una palestra...naturalmente non nell'orario di esercizio delle scuole.


si, non parlavo di "way", parlavo di "aree", quindi in pratica farei
relazioni MP.scuola  con i dati di quest'ultima?
 ok, perfetto mavo stupidamente per scontato che per aree sovrapposte intendessi way chiuse sovrapposte e non una way chiusa appartenete a più relazioni MP.
nn ho capito la domanda.

>

>
> > -insieme di scuole appartenenti allo stesso "circolo"  o "circoscrizione"
> > con nomi e/o livelli differenti e posti in aree differenti
> >
>
>
> da risolvere tramite un nuovo tag, per esempio "operator", "network", ecc.
> <\quote> ecco io qui ho dei forti dubbi...non potrei definire
> tendenzialmente questa unione sempre tramite relazione multipoligono
> inserendo qui i tag comuni a tutti (quindi operator e network che
> suggerisci
> tu e in più il nome della circoscrizione )



in realtà ci si vuole un tag che dice "circoscrizione", altrimenti hai un
insieme di cose con un nome, ma non sai di cosa si tratta.
scusa e per questo che volevo mettere comunque il tag operator e/o network alla relazione multipoligono...solo che invece di applicarlo alle singole scuole lo volevo applicare alla relazione che le accomuna...non va bene?


> un ultimo dubbio è sul nome della scuola...se una scuola è chiamata "scuola
> materna sempronio" il tag name è "scuola materna sempronio" o solo
> "sempronio" e il resto lo ometto venendo già descritto dagli altri tag?



L'ultima parola ha il mappatore, ma per me il nome sarebbe "Scuola Materna
Sempronio"
perfetto. grazie mille

ciao,

Aury
Ciao,
Aury



If you reply to this email, your message will be added to the discussion below:
http://gis.19327.n5.nabble.com/Proposta-istituzione-nuove-chiavi-per-le-scuole-italiane-tp5840407p5840706.html
To unsubscribe from Proposta istituzione nuove chiavi per le scuole italiane, click here.
NAML

123