routing su percorsi pedonali

classic Classic list List threaded Threaded
5 messages Options
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

routing su percorsi pedonali

dvdzero
Ciao talk-it

oggi ho avuto uno scambio di idee con il mapper krispyduck, che riporto sotto:

============================
DAVIDE:
Ciao krispyduck
sono Davide, ho visto le tue modifiche in Piazza Bra (Verona) e secondo me non sono corrette. Piazza Bra è già mappata come area pedonane, secondo me non ha senso disegnare all'interno di questa altre highway (highway=footway) o (foot=designated highway=pedestrian motor_vehicle=no name=Piazza Bra)
Cosa ne pensi?
-------------------------------------------------------
krispyduck:
Hi Davide I do not speak Italian but I understand your message (thank you Google). The reason I drew pedestrian roads on top of a pedestrian area is to allow routing applications (like Osmand) to work. These will not route through an area and so avoid the piazza altogether which makes no sense. By putting a pedestrian road on top of the the area the roads are usually rendered in the same colour and so appear "invisible" but the routing software can use the "ways" to correctly route a pedestrian through the area.
However, If you don't like it I am happy that you delete the ways
-------------------------------------------------------
krispyduck:
Hello again. Out of interest I decided to check how this routing problem was solved in similar areas. If you look at Piazza Santo Marco in Venzia somebody has used the same technique to allow routing through the piazza. I think this is a good and unobtrusive way to allow 'foot' routing through an area. It also allows the ways to be connected to nearby roads at a place with a pedestrian crossing. But, like most things on OSM, there is never just one way to do things :)
============================

1) esistono software di routing che utilizzano correttamente le aree (siano queste pedonali o altro ?)
2) al di la che esistano o meno, non s'era detto: "il software deve adattarsi sui dati e non il contrario"?

Ciao
Davide

_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
http://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: routing su percorsi pedonali

dieterdreist



2013/4/5 Davide Donini <[hidden email]>

1) esistono software di routing che utilizzano correttamente le aree (siano queste pedonali o altro ?)


credo di no, al meno non esistono in una scala utilizzabile per trovare un percorso, tutti i router (che conosco) usano un grafo astratto, creato da singole ways, quindi nel caso di una piazza lo considerino come una strada lungo il perimetro (cosa per tante applicazioni è sufficiente), invece cosa non fanno è attraversare la pizza in mezzo. In teoria sarebbe anche possibile un preprocessing che crea questi ways (virtuali) per il grafo del router per tutte le possibilità di attraversare una piazza (intendo collegando tutte le strade che arrivano alla piazza), in modo tale che il mappatore non lo deve fare. 

Nel caso di una strada che attraversa una piazza ha comunque senso mappare un area e sovraposto la strada come way lineare.
 
2) al di la che esistano o meno, non s'era detto: "il software deve adattarsi sui dati e non il contrario"?



si, però in questo caso con lo stato attuale della tecnica credo che non funziona aspettarsi un routing libero utilizzando delle aree (è ancora da inventare). Nelle scale dove serve il routing, al solito è più di sufficiente di considerare strade e piazze come dei ways lineari anzichè guardarle in 2 o 3 dimensioni. Invece per il rendering e per rappresentare bene il nostro ambiente urbano sono d'accordo che serve avere le aree come poligoni.

ciao,
Martin


 

_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
http://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: routing su percorsi pedonali

Simone Saviolo
Il giorno 05 aprile 2013 22:01, Martin Koppenhoefer <[hidden email]> ha scritto:



2013/4/5 Davide Donini <[hidden email]>

1) esistono software di routing che utilizzano correttamente le aree (siano queste pedonali o altro ?)


credo di no, al meno non esistono in una scala utilizzabile per trovare un percorso, tutti i router (che conosco) usano un grafo astratto, creato da singole ways, quindi nel caso di una piazza lo considerino come una strada lungo il perimetro (cosa per tante applicazioni è sufficiente), invece cosa non fanno è attraversare la pizza in mezzo. In teoria sarebbe anche possibile un preprocessing che crea questi ways (virtuali) per il grafo del router per tutte le possibilità di attraversare una piazza (intendo collegando tutte le strade che arrivano alla piazza), in modo tale che il mappatore non lo deve fare. 

Nel caso di una strada che attraversa una piazza ha comunque senso mappare un area e sovraposto la strada come way lineare.
 
2) al di la che esistano o meno, non s'era detto: "il software deve adattarsi sui dati e non il contrario"?



si, però in questo caso con lo stato attuale della tecnica credo che non funziona aspettarsi un routing libero utilizzando delle aree (è ancora da inventare). Nelle scale dove serve il routing, al solito è più di sufficiente di considerare strade e piazze come dei ways lineari anzichè guardarle in 2 o 3 dimensioni. Invece per il rendering e per rappresentare bene il nostro ambiente urbano sono d'accordo che serve avere le aree come poligoni.

+1 su tutto. 

Ciao,

Simone

_______________________________________________
Talk-it mailing list
[hidden email]
http://lists.openstreetmap.org/listinfo/talk-it
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: routing su percorsi pedonali

Aury88
In reply to this post by dvdzero
È un dubbio che mi è venuto proprio oggi provando openrouteservice...purtroppo sembra che nessun software al momento gestisca correttamente le aree :(
per quanto riguarda il fatto che debba essere il software ad adattarsi ai dati la risposta è generalmente si, ma spesso effettive limitazioni molto diffuse tra i vari software (come appunto il riuscire a calcolare la via più breve tra due punti di un poligono) è giusto secondo me che vengano in parte tenute in considerazione all'atto della creazione dei dati...d'altronde i dati sono creati per venire utilizzati e se ciò risulta difficile, se non impossibile, alla fine ci rimettono tutti...dati e software ;)
Ciao,
Aury
Reply | Threaded
Open this post in threaded view
|

Re: routing su percorsi pedonali

Davio
In reply to this post by dieterdreist
CONTENTS DELETED
The author has deleted this message.